azzurrolibero
il 3 marzo scorso

Se non sai come chiamarla, vivila.

Se non sai come chiamarla, vivila.
È l’emozione giusta, non te ne pentirai