Cricri.95
il 4 aprile scorso

Entrano in casa chiedendole un bicchiere d'acqua

Entrano in casa chiedendole un bicchiere d'acqua, ingannandola, dunque le spaccano una bottiglia in testa e la ammazzano. La vittima una anziana di Finale Emilia, Mirella Ansaloni, ammazzata da due banditi marocchini di circa 19 anni, che dopo averla finita sono scappati con oro e banconote, un bottino di 400 euro. E adesso, nel corso del processo, il pm ha chiesto per i due assassini due pene esigue, molto esigue: 8 e 12 anni di reclusione. Questo, spiega Il Giorno che punta i riflettori sulla vicenda, per dare ai due assassini nordafricani "la possibilità di reinserirsi nella società" dopo aver scontato la pena.