Dr.Pentothal
il 17 ottobre 2015

Come un libro di cui non conosci il finale e quasi

Come un libro di cui non conosci il finale e quasi ti spaventa leggerlo, così è la vita. Nascendo ti esponi al dolore e solo, a poco a poco, riesci a comprendere il perchè. Anche il cuore, come un libro, ti insegna a non avere mai nessuna paura, anche se hai fallito, commesso errori e caduta male. Impara a leggere soltanto le pagine dove c’è amore che ci fa scoprire insieme.
Io non sono un eroe come te ma, tu puoi riuscirci. C’è poca gente, al mondo, capace di mettersi in gioco per amore, tu lo hai fatto, e ti ha fatto a pezzi. Io li ho raccolti, rimessi insieme e fatti miei. Adesso ti basta non cadere, vivere è imparare che non ci sarà mai nulla da temere se ci sono io, lì accanto a te. Solo Dio sa quando la vita ti dirà: “sì, hai fatto bene!”. Per il momento devi fare solo la cosa più semplice…vivere il presente; perché è dal presente che costruisci un futuro di certezze e non da un passato che non ha mai avuto futuro in un presente dove esistiamo solamente...io e te!Altro