Dr.Pentothal
il 21 giugno 2016

Quante cose ci perdiamo per strada per paura di perdere.

Quante cose ci perdiamo per strada per paura di perdere. Eppure basterebbe giocarsela la partita. Vincere, perdere, sparire, morire…che importanza ha se alla fine non perderai nulla di ciò che vivi. E’ proprio per questa che io non avrò mai paura di perdere nulla di ciò che vivo. Questo è possbile perché non ho alcuna remora a dirle chiaramente ed io per primo: “non ha tanto importanza sapere di averti dentro me, né di essere io dentro di te. Quello che mi importa è la certezza che insieme abbiamo creato un’altra figura ben distinta ed in essa prendiamo vita: si chiama NOI!
Il nostro modo di guardare il mondo allo stesso modo non è che la nostra intesa: diversa, totale, spregiudicata, che non lascia respirare.
Sai bene anche tu che certe intese non si hanno con chiunque. Esse vanno oltre la fisicità, ci sei così dentro eppure non ci arrivi neanche con i tacchi. Lì… puoi arrivarci solo con l’anima. E se ci sei arrivata con quella non avrai perso niente anche se hai perduto il senno.Altro