Dr.Pentothal
il 19 agosto 2016

Serata di ferie all'ombra di un incendio non ancora

Serata di ferie all'ombra di un incendio non ancora domo che riesce a malapena a rompere le tenebre del golfo che guardo sorseggiando l'ultimo caffè dopo una cena intima con una delle tre donne della mia vita: mia figlia. (Le altre due? Comprate una vocale e vi regalerò due consonanti: il nome di una iniziava con "P" :angel: e quello dell'altra inizia con la "C" :sunflower:
Sosteneva Jung "Conoscere la propria oscurità é l'unico modo per comprendere le tenebre degli altri.
E nessuna tenebra può scacciare le tenebre. Solo la luce può farlo.
Ci fu ...una vita fa, un uomo qualunque, un grande uomo, il cui nome direbbe poco o niente, il mio maestro, che affermò decisogelate e convinto: "Non solo la luce scaccia le tenebre, lo fa egregiamente anche il mare che, catturando ogni flebile accenno di chiarore è capace, con i suoi riflessi, di esaltarne l'intensità e moltiplicarlo all'infinito.
Non ci resta che avere conferma di quest'affermazione da questa foto, scattata in tempo reale.Altro