Dr.Pentothal
il 27 novembre 2016

E’ molto inquietante che nel terzo millennio si debba

E’ molto inquietante che nel terzo millennio si debba avere ancora la giornata mondiale della violenza sulle donne. Quella donna che spesso è la nostra compagna, nostra amica, nostra …vita. Ed è molto triste che proprio lei abbia non solo la faccia tumefatta ma anche quella tosta di dire ancora …”è stato il tappo dello spumante” Purtroppo l’uomo nero non dorme sotto al letto, come vi dicevano da bambine. L’uomo nero può dormire accanto a voi. Un’altra cosa che vorrei ricordarvi è che il colore dell’amore è rosso passione non violetto livido. Quindi diffidate se vedete anche una sola volta un colore diverso dal quel rosso passione. Perché arriverà un giorno che non vi sarà neanche un po’ di conforto sapere che la violenza è un sintomo di impotenza, l’unica espressione degli incapaci e la ragione di chi ha torto. Violenza non è solo picchiare a sangue, ferire, uccidere. E’ violenza allo stato puro quando usiamo parole lesive e taglienti, quando con un gesto scostiamo un nostro simile, quando obbediamo per orrore. Io sono un uomo forte, vi assicuro, eppure ogni qual volta assisto ad un atto di violenza di tale portata rimango sgomento, come paralizzato dalla furia cieca che è figlia dell’odio. E in quel momento, credetemi, vorrei essere io il destinatario di quella furia cieca, vorrei essere io a sopportare tutte quelle umiliazioni, tutte quelle orrende torture, le offese e fin’anche la morte…soltanto per non guardare negli occhi quell’orrore.
Io non ho più nulla da dirti mia dolce creatura ma ti prego ancora una volta di prendere a pugni il tuo silenzio e non coprire con cosmesi quei lividi che prima non avevi, in modo che tu possa ricordare, ogni qual volta ti rifletti in uno specchio, come te li sei procurati. Ed ogni volta che li vedi dona loro la tua bellissima voce; urla...urla più forte che puoi in modo che la tua voce possa diventare quella di circa 15 milioni di donne e così scoprirai di non essere sola ma di avere...una nuova vita accanto a te.Altro