FreeSpirit
il 15 novembre 2018

Assolto dall'accusa di stupro perché la vittima indossava

Assolto dall'accusa di stupro perché la vittima indossava biancheria 'troppo sexy' scagionato un 27enne accusato di aver violentato una ragazza di 17 anni. A determinare la decisione dei giudici - riferisce 'The Sun' - sarebbe stata soprattutto l'arringa tenuta dall'avvocato del presunto aggressore, Elizabeth O'Connell, che in aula ha mostrato gli slip che la vittima portava al momento dei fatti.

Inizio seriamente a pensare che le femmine siano l'alleato peggiore delle donne.