luc.ariello
il 5 febbraio 2015

Puoi fuggire da tutti, ma non da te.

Puoi fuggire da tutti, ma non da te.
Puoi sbattere le porte, o scappare di notte, come un ladro, ma in fondo alla strada, girato l'angolo, ci sara' il tuo io a rinfacciarti tutto.
Io so' aspettare, ma nel tascapane, non trovo piu' neanche un tozzo di pazienza.
Regolati.