luc.ariello
il 9 maggio 2015

Sono il tuo bianco

Sono il tuo bianco,
truciolo di sensi, lattigine di sospiri,
e sulle tue pareti indaco e panna,
staglio la mia macchia di desiderio.
Sembriamo "provos" fuori tempo,
sanciopanza non arrendevoli,
restiamo cosi',
con un colore,
che non e' un colore.Altro