luc.ariello
il 12 gennaio 2017

Un bacio, poi un altro

Un bacio, poi un altro, un soffiar un poco della mia vita nella tua gola, un riempir l'otre della tua felicità, vestendo il tuo corpo di magnificenze.
Un bacio poi un altro, e aspettar il liquefarsi del tuo sguardo aspettandone un altro, un farmi sentire la tua fame di me con nonchalance, con la grazia di chi non cerca nulla ma si aspetta molto.
Un bacio, poi un altro.....a mezzogiorno.
Ma è solo un caso,
t'avrei baciata anche a sera, o nelle tenebre,
sotto un portico,
o davanti a una vetrina.
Un bacio,....tu fa che non sia l'ultimo.Altro