trenolento
il 27 dicembre scorso

Ritorno Negli occhi dell’amore un vuoto grande come il mare.

Ritorno

Negli occhi dell’amore
un vuoto grande come il mare.

Ritorna alla mente il viso
oggi come sempre un ritorno.

Ma un'alba ancora più cupa
mentre la città si risveglia.

Un sordo fragore ferma il respiro
Paura terrore sul viso e si spera
oggi come tanti in un ritorno.

Io non ritornavo e tu piangevi
E non poteva un sorriso
Togliere il pianto dal tuo bel viso.

Tu quando tornavo eri felice
Di rivedere i miei occhi
tu solo tu conoscevi il suo colore
ed il sole nasceva
su di un nuovo giorno.

Le mani sulla fronte di un sudore
di un amore che muore.
Tr.leAltro