2012.orchidea
lunedì alle 22:07

Poiché non vollero che fossi giovane, lo diventai.

Poiché non vollero che fossi giovane, lo diventai.. Poiché dovevo impegnarmi a essere sofferente, mi apparecchiai gioie e piaceri.. Poiché la loro maggiore preoccupazione era mettermi di cattivo umore, trovai il modo di fargli capire che non potevano essere più graditi di così.. Poiché mi instillarono paure e pignolerie , il coraggio rideva ed esultava intorno a me.. Proprio perché fui piantato in asso, imparai a dimenticarmi di me, e mi lasciai andare a effimeri entusiasmi.. Tanto dissipai, eppure ero consapevole che ogni perdita è una vittoria, e nessuno può ritrovare niente se prima non l'ha smarrito, e rincontrare ciò che si è perso è una conquista più sublime di un possesso ininterrotto... E mentre nessuno si interessava a me, fui io a fare la mia conoscenza, e divenni medico garbato e comprensivo di me stesso...( Robert Walser ).. Buonanotte ??Altro