atoms
il 4 maggio scorso

Ma il volersi distinguere non è l’unica motivazione

Ma il volersi distinguere non è l’unica motivazione che porta gli uomini di oggi a truccarsi. Star e uomini comuni lo usano anche per migliorare il proprio aspetto, nascondere qualche ruga, camuffare un hungover o delle occhiaie troppo evidenti. Nei più giovani spesso la spinta arriva invece dalla voglia di minimizzare l’aspetto dell’acne. Insomma lontano dalle luci della ribalta, il trucco diventa uno strumento per stare bene con se stessi. Ci sono voluti migliaia di anni, ma finalmente la nostra società sembra essere pronta ad accettare di nuovo una pratica che era comune nel 3.000 avanti Cristo: a volte per andare avanti si deve tornare indietro.