DonChisciotte1981
marted́ alle 9:33

Ti chiederanno: “Come stai?

Ti chiederanno: “Come stai?" ma non ascolteranno le risposte;
ti domanderanno: “Cosa fai?" ma saranno distratti mentre tu cercherai di rispondere;
ti diranno "Conta su di me", ma alla prima occasione ti diranno che è un periodaccio e proprio non possono.
Tante altre cose saranno capaci di dire, perché in fondo le parole non hanno un costo, ma il tempo sì, quello è prezioso davvero.
Alcuni si dicono amici, io preferisco chiamarli educatamente “conoscenti”.
Amo circondarmi di "fiori veri". Quelli di plastica non mi piacciono perché non profumano...