Frate.Millemosche
il 11 giugno scorso

...Il miglior tiratore che ho avuto la fortuna d’incontrare

...Il miglior tiratore che ho avuto la fortuna d’incontrare, tirava ogni giorno almeno tre volte prima del pranzo. Per lui era un’abitudine come un bicchierino di grappa."
Il conte e la contessa erano contenti ch’io mi fossi messo a discorrere.
"E come tirava?" mi domandò il conte.
"Ma ecco come, eccellenza: gli capitava di vedere che una mosca si era posata sul muro… Ridete, contessa? In fede mia, è vero… Capitava che egli vedesse una mosca e gridasse: “Kuzka, una pistola!”. Kuzka allora gli portava la pistola carica. Lui pum! e ficcava la mosca nel muro!".