Ilcoraggiodirialsars
il 3 maggio scorso

STREGA DI UNA FIABA MAI RACCONTATA SEI TU CHE SEI

STREGA DI UNA FIABA MAI RACCONTATA

SEI TU CHE SEI UNA DOLCE FOLLIA

Di echi ormai lontani

visione onirica di mani

Di maschere inutilmente strappate

ma sempre volutamente indossate

Di lunghi binari percorsi senza tratta

di vecchi cuori ridotti come latta

Di polvere nascosta profonda nella mente

Di nuvole dove la pioggia è cosi bollente


Tra rose senza spine tra castelli di dame assassine

Tra colori senza luce tra parole senza voceAltro