joerun
martedì alle 16:31

capisco la liberta' di pensiero

capisco la liberta' di pensiero, ma usare termini come nazismo e come usare termini come assassini, chi li adotta per attaccare il prossimo lo offende e lo diffama. In questo caso il libero pensiero non c'entra nulla, questa e' solo violenza verbale e' ogni forma di violenza va' sempre combattuta e repressa!