La.PanettieRa
il 23 settembre scorso

Ve la ricordate la storia del topo che se messo all'angolo ti azzanna?

Ve la ricordate la storia del topo che se messo all'angolo ti azzanna? È quello che sta succedendo. Per chi conosce la dottrina militare Russa, sa benissimo che la mobilitazione parziale e i referendum decisi dalla Duma (Parlamento Russo) e annunciati da Putin, significano che da adesso in poi Mosca inizierà a fare sul serio.1989, passando per la rivolta di EuroMaidan, gli accordi di Minsk non fatti rispettare e con sempre più armi e sanzioni che secondo gli intellettuali nostrani avrebbero affondato Putin. Questo non è successo, ma è successo esattamente ciò che i "FiloPutiniani" dicevamo da tempo, ovvero che ci sarebbe stata l'escalation militare con serio rischio nucleare. La tanto decantata offensiva Ucraina di qualche giorno fa PREPARATA DALLA NATO, che ci hanno passato come un grande risultato, non ha fatto altro che svegliare definitivamente l'orso. La Russia non può perdere per tanti motivi, e non può perdere proprio perché ha le armi nucleari, ma neanche questo si poteva dire.Altro