La.PanettieRa
il 23 settembre scorso

In prima battuta da Bruxelles si č ritenuto di far

In prima battuta da Bruxelles si è ritenuto di far sapere che entrambi i governi, per quanto eletti con ampie maggioranze in libere elezioni, non rappresentano la democrazia europea e andranno sanzionati. E già qui qualcuno che fosse rimasto aderente alla vetusta nozione del rispetto del voto popolare, anche quando sgradito, potrebbe sollevare un sopracciglio.Ma poi, siccome la Polonia è un fervente sostenitore della Nato contro la Russia, mentre l'Ungheria cerca di mediare con la Russia, allora d'un tratto l'Ungheria, e la sola Ungheria, viene dichiarata un "regime ibrido di autocrazia elettorale" (ottima definizione, me la segno per il Draghi 2). E per questo, perché i valori democratici non sono negoziabili, vivaddio, si procederà a sospendere l'erogazione dei fondi del Recovery Fund finché Budapest non emendi i propri comportamenti. Naturalmente non si è mosso ciglio nelle proverbiali culle del libero pensiero occidentale.Altro