liotrina
il 22 giugno scorso

Alcune domande.

Alcune domande. Gli ambientalisti, in tempi in cui si parla di tornare all'utilizzo del carbone, dove sono finiti? Invece, i pacifisti, mentre le armi italiane contribuiscono all'escalation bellica, che fine hanno fatto? E i difensori dei diritti umani, mentre si stilano liste di nemici dei Governi, umiliando e mettendo alla gogna reporter, intellettuali e cittadini, dove si sono nascosti? Mentre Julian Assange viene martirizzato e le democrazie governano attraverso la paura, le battaglie per la pace, per l'ambiente, per i diritti umani, che tanto hanno avuto visibilità in precedenza, sembrano essere, per alcuni, solo una questione di moda, di conformismo e di tendenza. 8)