Maresilente
venerdì alle 21:36

Leggevo un libro di John Gray e pensavo all'uomo e la donna.

Leggevo un libro di John Gray e pensavo all'uomo e la donna.
Se dovessi descriverli metaforicamente con le materie scolastiche, l'uomo sarebbe matematica a volte calcolatore, mentre la donna letteratura sognatrice per natura.
L'uomo  insieme alla donna sono tutto il resto, chimica che mescola i loro elementi, educazione fisica e geometria per le posizioni che riescono ad assumere, storia perché in un modo o nell'altro lasciano il segno, geografia quando esplorano ogni zona del loro corpo da Nord a Sud isole comprese e infine religione per ogni "ohhh mio Diooooo" che riescono a urlare...