Marg63
il 13 ottobre scorso

Cara me ti scrivo perché ogni tanto il coraggio che hai non ti basta.

Cara me

ti scrivo perché ogni tanto il coraggio che hai non ti basta. Non mollare, lo sai che puoi contare solo sulle tue forze. Di cosa ti stupisci ancora? Hai imparato a camminare da sola, a rialzarti da sola ... ed hai smesso già da parecchio tempo di credere nel prossimo. Malgrado di errori che hai commesso, non ti sei mai tirata indietro, non ti sei mai pentita, non hai mai cercato scuse ... ed ora non scusare nessuno!

Tu sai sorridere come pochi, perché quel sorriso non ha mai secondi fini, ti parte sempre dal cuore anche quando quel cuore ti esplode nel petto. Ascoltami almeno questa volta ... non permettere a nessuno di spegnerlo e nemmeno di spegnerti.

VIVI perché i rimpianti sono peggio della morte. VIVI E DIMENTICA perché tu non hai bisogno di nessuno per sentirti serena. VIVI, DIMENTICA E IMPARA: la maggior parte delle persone conosce solo il valore delle cose e trattano le persone come oggetti, come ripieghi, come fossero niente ... tu no ... tu conosci il valore delle emozioni, anche di quelle che per timore fingevi di non avere.

Non cambiare per nessuno! Vivi e continua ad emozionarti per le piccole cose, per i gesti inaspettati, per tutti quei dettagli che fanno la differenza tra ciò che è passato e che non potrà più ritornare, ed un futuro che ti aspetta e che meriti di vivere sorridendo come forse non hai ancora fatto. Buona fortuna, guerriera ... e non dimenticarti ... non arrenderti ...
abbi cura di me.

(Le Verità Mancanti)
________________
Image from webAltro