nomask.i
il 5 dicembre scorso

Sono malata e quindi mi faccio con calma il caffè preferito

Sono malata e quindi mi faccio con calma il caffè preferito a casa con la mia Pulcina accompagnandolo con due canestrelli artigianali.
E niente chiudo gli occhi e penso all'ufficio, a quel caffè disgustoso delle macchinette, al personale che mi schiva alla macchinetta perché temono che li giudichi, a chi mi guarda dall'alto in basso, al mio dirigente che schivo alla macchinetta per gli stessi motivi per cui i miei collaboratori schivano me.
E niente, bastare a se stesse è meraviglioso, peccato per l'influenza.