persadimio2
il 23 giugno scorso

SENZA TITOLO.

SENZA TITOLO.
Nella fattoria di Gigia/tutto spocchia ed alterigia/se ne stava questo gallo/sempre sopra al piedistallo/'Cari miei, è presto detto/qui io solo son perfetto!'/ Il maiale era un cafone/il cavallo un semplicione/il tacchino era seccante/ il bue tardo ed ignorante.../Le galline poverette/ erano le sue servette/dovean solo ringraziare/ che si degnasse di salutare.../Ma ahimè un brutto giorno/Gigia gli torse il collo e lo mise nel forno/ e presto lui finì dimenticato/da un altro gallo tosto rimpiazzato/Cosa effimera è la gloria/gallo tronfio e pien di boria/ chi ti adula il lunedì/ poi ti snobba il martedì./Nessuno è indispensabile mio caro/ e se lo credi sei proprio un somaro!/