R.equiem4adream
il 5 agosto scorso

Currenno Stammo facenno a correre: chi sa chi arriva primmo.

Currenno

Stammo facenno a correre:
chi sa chi arriva primmo.
Io me ne faccio chiacchiere,
tu no: però currimmo.

E fosse bell'allúrdemo,
doppo curruto tanto,
ca nzieme ce truvassemo
nnanz'a nu campusanto...

io senza vulé credere
ca stive appriess'a mme
pe't'afferrà 'na pecora'
e tt''a purtà cu tte.

E ce scappasse a rridere...
Dice: "Pecchè?" Perché:
c'era bisogno 'e correre
pe'me ncuntrà cu te?

Scritta da Eduardo De FilippoAltro