RaffaellaLaLiotrina
venerdì alle 19:36

Ora, io capisco che prendere in giro una persona a

Ora, io capisco che prendere in giro una persona a causa del suo aspetto fisico sia un fatto riprovevole; quello che non capisco è quando, e dove, e come abbiamo smarrito il senso delle proporzioni, cosicché il video di Brunetta è passato in cavalleria, e chi lo denunciava è stato preso per pazzo o ignorato o sbeffeggiato o perseguito, mentre adesso intorno a Brunetta e al suo trauma si dibatte con un certo qual serioso impegno. E l’insignificanza dei dibattiti sul tema – incluso il mio – non vale a lenire la tristezza; semmai rende la beffa più atroce.